Expodeipopoli

COMUNICATO

Ai soci dell’Associazione Regionale Apicoltori Siciliani

Agli Apicoltori

Ci è data la possibilità, condivisa dall’UNAAPI che ha già avviato alcuni incontri in alcune città d’Italia, di affiancarci alle iniziative di sensibilizzazione promosse dal Gran Tour dei Popoli (vedasi sito expodeipopoli.it) che porta, in maniera itinerante, un messaggio di sensibilizzazione, rivolto alla collettività, su diverse tematiche riguardanti la sovranità alimentare, il consumo del suolo, i cambiamenti climatici ed ogni altra attività che contribuisca a garantire la sostenibilità ambientale, compromessa dall’attività antropica. Continua la lettura di Expodeipopoli

Due insetticidi neonicotinoidi danneggiano gravemente le api regine

Il gruppo di lavoro dell’Istituto di Sanità delle Api dell’Università di Berna ha pubblicato su Scientific Reports un lavoro in cui si dimostra per la prima volta che regine allevate in famiglie esposte a concentrazioni realistiche di campo di insetticidi neonicotinoidi riportano danni anatomici e funzionali all’apparato riproduttivo che esitano in una riduzione del successo nella produzione di regine. Continua la lettura di Due insetticidi neonicotinoidi danneggiano gravemente le api regine

Nove casi di Aethina tumida in Calabria

10 ottorbre 2015

E’ proprio vero che basta cercare e:…. “chi cerca trova”. Dal 22 dicembre 2014 al settembre 2015 i “controlli” effettuati hanno avuto valenza sostanzialmente formale, e si vede!

A settembre 2015 sono stati, infatti e finalmente, posizionati i nuclei trappola (perché non prima?) e in pochi giorni i casi ufficiali di A. tumida sono ben nove (vedi tabella dell’IZS delle Venezie) .

L’eclatante e totale flop della “strategia veterinaria” perseguita non ha comportato, per ora, ripensamenti di sorta. Tant’è che si è già provveduto a ordinare e riprendere i roghi d’alveari.

Si persevera quindi con un approccio che non solo è (come previsto) tanto costoso quanto fallimentare, ma che si concretizza quale miglior alleato della diffusione del parassita nelle altre regioni d’Italia e d’Europa.

Le proposte degli apicoltori sono da tempo sul tavolo, ma evidentemente non vi è volontà alcuna di dialogare, argomentare, convincere. Se e quando si vorrà e saprà passare dalle disposizioni autoreferenziali, tanto autoritarie quanto improvvide, a un confronto costruttivo si potrà forse ancora cercare di contenere l’espansione del parassita.

Nuovi casi di Aethina tumida in Calabria

Il Ministero della Salute chiede sorveglianza integrativa alle Autorità sanitarie di Calabria e Sicilia perché il rischio derivante dall’infestazione di Aethina Tumida non è superato e l’eradicazione non può dirsi né ultimata, né riuscita. Tant’è che ad oggi i focolai riaperti all’interno della “zona rossa” calabrese sono già quattro, di cui uno sottoposto all’ancora vigente pratica della distruzione degli alveari mediante roghi. Nel frattempo la Task force Veterinaria Continua la lettura di Nuovi casi di Aethina tumida in Calabria

I BENEFICI DI ACQUA E MIELE A STOMACO VUOTO APPENA SVEGLI!

Questa semplice bevanda, che consiste nella combinazione di acqua e miele, apporta al nostro organismo almeno 8 benefici. In questo articolo ti spiegheremo nel dettaglio cosa succede quando consumi questo infuso.
Si sa che l’acqua è fondamentale per la vita. Il miele invece è un alimento eccellente per mantenerci in salute, e ci aiuta a prevenire una serie di patologie. Consumare questi due ingredienti assieme potenzia i loro benefici.

Purifica i reni. Se hai problemi renali o di ritenzione di liquidi, questa bevanda può aiutarti molto. Consuma questo infuso di acqua e miele prima di andare a dormire, per favorire il sonno e bloccare la ritenzione di liquidi.

Rinforza il sistema immunitario. Questa bevanda ti aiuta a generare più resistenza contro batteri, virus e funghi, grazie alle incredibili proprietà del miele.

Combatte l’artrite. Alcune ricerche hanno dimostrato che il consumo di acqua con miele allevia il dolore causato dall’artrite.

Energizzante naturale. L’acqua e miele ci aiuta a combattere la stanchezza, aumentando le nostre performance e l’attività cerebrale. Per mantenere alto il rendimento fisico o intellettuale, hai a portata di mano questo incredibile rimedio.

Regola il colon. Questo rimedio combatte i parassiti che vivono nel nostro intestino. Bevendo questo infuso con regolarità, impediamo la riproduzione dei parassiti e favoriamo il funzionamento dell’intestino.

Aiuta a perdere peso. Prepara 1.5 litri di acqua e miele da bere ogni giorno per depurare l’intestino, ottimizzare l’organismo ed eliminare le tossine. Ciò ti farà inevitabilmente perdere peso.

Diminuisce il colesterolo. Bere regolarmente acqua e limone aiuta a prevenire malattie cardiovascolari. E’ stato dimostrato che questa bevanda diminuisce di circa il 10% i livelli di colesterolo dopo 2 ore.

Nutre la pelle. Puoi applicare acqua e miele direttamente sulla pelle: agisce direttamente sulla circolazione sanguigna, rendendo più semplice l’alimentazione delle cellule della pelle. Lavati con acqua e miele, poi risciacqua con acqua tiepida.

Fonte: http://www.rimedio-naturale.it

Pesticidi: la Corte di giustizia Ue dà torto all’Efsa.

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) non può opporre il segreto, adducendo il diritto alla privacy, ai soggetti che chiedono di conoscere i nomi degli esperti esterni coinvolti in un procedimento di valutazione scientifica della stessa Efsa e quali sono le osservazioni da questi formulate . Continua la lettura di Pesticidi: la Corte di giustizia Ue dà torto all’Efsa.

Crema. Api sentinelle ecologiche per il biomonitoraggio dell’aria

L’assessorato all’ambiente del comune di Crema, in collaborazione con l’Itis di Crema e l’azienda agricola Fiore del Moso, ha promosso la realizzazione di un progetto sperimentale per il biomonitoraggio dell’aria utilizzando le api in veste di sentinelle ecologiche. Due le ‘stazioni’, una extraurbana, con un’arnia posizionata ad Ombriano, in una zona boschiva del Moso ed una in ambito urbano, nei pressi di via Cadorna. Continua la lettura di Crema. Api sentinelle ecologiche per il biomonitoraggio dell’aria

A.R.A.S. – Associazione Regionale Apicoltori Siciliani