Archivi categoria: Senza categoria

Anti-glyfosate manifestazione 17 luglio 2018 Catania

Agli anti-glyfosate di ogni età, condizione sociale e professione,

qualche settimana fa la Confagricoltura di Catania ha inviato ai propri iscritti l’invito ad una riunione di propaganda del glyfosate tenuta dagli uomini della Monsanto per il 17 luglio di pomeriggio nella sede dalla Confagricoltura di Catania, via Zia Lisa 153 (vi allego copia).

 Di fronte alle proteste giunte al sindacato da più parti, Il Presidente di Confagricoltura ha dichiarato su Facebook che si trattava di un errore e che la riunione sarebbe stata di altro tenore e contenuti (non esplicitati) e in altro luogo ma sempre lo stesso giorno. Riteniamo che la smentita non smentisca le reali intenzioni della Confagricoltura. Riteniamo gravissimo che una organizzazione di produttori così importante, che ha sottoscritto qualche mese fa un accordo nazionale con le associazioni dei sementieri, con la CIA e con la Coldiretti e le associazioni nazionali degli apicoltori per azioni volte alla drastica riduzione nell’uso di pesticidi pericolosi in tutta la filiera agricola, faccia un “errore” come quello che potete leggere in allegato.

Come ARAS abbiamo inviato una lettera aperta (che trovate in allegato) per protestare contro le scelte di Confagricoltura e per invitare tutti gli anti-glyfosate a trovarsi con noi il giorno 17 luglio alle ore 17, davanti la sede della Confagricoltura in via Zia Lisa 153 a Catania così da potere raccontare un’altra storia agli agricoltori incantati da Monsanto il Pifferaio ed evitare che muoiano e ci facciano morire come topi.

Vi allego anche il documento, sottoscritto anche da noi e altre associazioni ambientaliste, che AIAB Sicilia (associazione italiana agricoltura biologica) ha diffuso.

Ci vediamo a Catania con tute, maschere e affumicatori, giusto per ricordare a chi non vuole capire, che le api di glyfosate muoiono.

                                                                              Il Presidente

                                                                          Giovanni Caronia

In allegato:

lettera aperta al presidente di confagricoltura catania su roundup 17 luglio

STOP AL GLIFOSATE

comunicato manifestazione

Apicoltura Naturale Impariamo a gestire un alveare in arnia Top Bar

Corso teorico pratico di

Apicoltura Naturale

Impariamo a gestire un alveare in arnia Top Bar

con Danilo Colomela

Domenica 22 Aprile 9.30 – 17.30

c/o Casa di paglia Felcerossa, S.Alfio (CT)

Il rapporto tra l’umanità e le api è nato migliaia di anni fa. Quello che era un allevamento diffuso sul territorio con arnie auto costruite, si è trasformato nel tempo in allevamento razionale, con pochi apicoltori e tante arnie, e l’unico obiettivo quello della produttività. Il risultato è che oggi si assiste ad un declino delle api, dovuto anche all’utilizzo sempre più diffuso di agro farmaci e alla diffusione di nuovi parassiti.

In questo contesto l’apicoltura naturale diffusa sul territorio diventa una possibilità per raggiungere più obiettivi: dalla produzione di miele all’aumento di biodiversità, dall’aumento della resilienza degli alveari alla diffusione di conoscenza e apprezzamento verso le api a sostegno di una cultura più vicina alla natura.

Durante il laboratorio impareremo a conoscere le api e a gestire un’arnia top bar. In questo tipo di arnia le api sono libere di costruire il favo come vogliono e gli interventi umani si riducono al minimo.

Per chi lo desidera sarà possibile commissionare a Danilo la costruzione di un’arnia Top Bar o ricevere le indicazioni per poterla auto costruire.

 

Danilo Colomela, da sempre appassionato di scienze naturali arriva all’apicoltura motivato dal desiderio di trovare un modo semplice di allevare api in piccola scala e nel pieno rispetto della vita. Dal 2005 è impegnato, con la sua compagna Simona, nel centro Thar dö Ling nel territorio di Montelepre. Qui sta portando avanti un progetto di permacultura per la creazione di un piccolo sistema sostenibile che include l’autocostruzione, l’apicoltura, la gestione del terreno con animali al pascolo, la bioedilizia e mette in atto la sua professionalità come esperto in cartografia e gestione delle acque. Referente per l’apicoltura naturale dell’Associazione Regionale Apicoltori Siciliani (ARAS)

www.centrothardoling.it  – fb: Centro per lo sviluppo della consapevolezza Thar do ling

Per informazioni ed iscrizioni contattare Tiziana: tizianacicero@gmail.com – 338 1536208

Contributo: 25,00 (pranzo incluso)

www.casadipagliafelcerossa.it